Milano: sbanda e colpisce 10 auto parcheggiate. Lascia amico in coma a bordo e se ne va

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 aprile 2018 11:02 | Ultimo aggiornamento: 15 aprile 2018 11:02
Milano: egiziano sbanda e colpisce 10 auto parcheggiate. Lascia amico in coma a bordo e se ne va

Milano: sbanda e colpisce 10 auto parcheggiate. Lascia amico in coma a bordo e se ne va (foto d’archivio Ansa)

MILANO – Ha colpito con la sua auto dieci macchine parcheggiate poi se ne è andato lasciando a bordo il suo amico in coma.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Ha perso il controllo della sua auto che ha sbandato e colpito una decina di auto e un palo della luce e, dopo essersi fermato nella corsia di marcia opposta, se n’è andato a casa, lasciando il passeggero presente con lui gravemente ferito, senza chiamare l’ambulanza. E’ successo alle 5.15 in via Tartini a Milano e la fuga dell’autista, un egiziano di 29 anni, è durata poco visto che è stato subito bloccato dalla Polizia Locale nella sua abitazione poco distante dal luogo dell’incidente grazie a testimoni e filmati delle telecamere.

Il passeggero dell’auto, anche lui egiziano, è stato invece trasportato in coma all’ospedale Niguarda per le gravi ferite riportate nell’incidente, probabilmente dovuto alla eccessiva velocità della Fiat Croma sulla quale viaggiavano i due uomini. L’autista ha riportato solo lievi ferite ed è stato portato in ospedale per i test etilometrici dai quali dipenderà la gravità delle accuse a suo carico, che potrebbero aggiungersi alla denuncia per omissione di soccorso.