Milano, bimba di 9 mesi morta in casa per malnutrizione: indagati i genitori

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 febbraio 2015 16:35 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2015 16:36
Milano, bimba di 9 mesi morta in casa per malnutrizione: indagati i genitori

Milano, bimba di 9 mesi morta in casa per malnutrizione: indagati i genitori

MILANO – Sono indagati con l’accusa di maltrattamenti in famiglia aggravati i genitori della bimba di 9 mesi morta giovedì sera in casa a Milano. Sul corpo della piccola sono stati trovati  segni che farebbero pensare a piaghe da decubito e a malnutrizione. Invece non sarebbero state riscontrate, dai primi esami, ferite che possano essere state causate da percosse. L’autopsia sul corpicino verrà eseguita nei prossimi giorni.

I genitori, ascoltati a lungo dagli inquirenti, hanno raccontato di aver messo a letto la bambina, nella notte tra giovedì e venerdì, e di aver chiamato i soccorsi non appena si sono accorti che la piccola non respirava più.

Entrambi sono disoccupati, senza precedenti penali, e vivono in un contesto disagiato. L’accusa nei loro confronti è quella di maltrattamenti, aggravati dalla morte della vittima.

5 x 1000

Dai primi esami è emerso che, quando sono intervenuti i soccorritori nell’appartamento in via Filippo Severoli, il corpicino era già rigido. Il decesso potrebbe essere avvenuto quindi anche due o tre ore prima dell’intervento del 118. L’ora e le cause della morte verranno accertate dall’autopsia. Sull’episodio indaga la polizia.