Milano, calci e pugni a un poliziotto per rubargli 20 euro: arrestati 2 ragazzi di 17 e 19 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Ottobre 2021 12:15 | Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2021 12:15
Milano, calci e pugni a un poliziotto per rubargli 20 euro: arrestati 2 ragazzini di 17 e 19 anni

Milano, calci e pugni a un poliziotto per rubargli 20 euro: arrestati 2 ragazzini di 17 e 19 anni (Foto Ansa)

Hanno preso a calci e pugni un poliziotto per rubargli 20 euro. Per questo 2 ragazzini di 17 e 19 anni sono stati arrestati venerdì sera a Milano. 

L’aggressione è avvenuta verso le 21.15 di venerdì 22 ottobre in viale Alemagna. I due hanno fermato e assalito l’agente, in servizio al commissariato centro e che in quel momento era fuori servizio e in abiti civili. 

Lo hanno riempito di calci e pugni e in mano brandivano anche un coltello per minacciarlo. Dopo avergli sottratto 20 euro sono fuggiti a gambe levate, mentre il poliziotto dava l’allarme ai colleghi senza perderli di vista. 

Picchiano poliziotto: i ragazzini in fuga arrestati poco dopo

La loro fuga è terminata poco dopo, in viale Gladio: li hanno trovati mentre cercavano di nascondersi invano dietro un chiosco. Per entrambi sono scattate le manette.

Il 17enne, residente a Mariano Comense, è stato segnalato al Tribunale dei Minori di Milano, mentre il 19enne, di Cermenate è stato iscritto sul registro degli indagati della Procura di Milano. L’accusa è quella di rapina in concorso.

Il poliziotto è stato medicato all’ospedale Fatebenefratelli ma le sue condizioni non destano preoccupazione.