Milano, fa un complimento ad un ragazzo e viene picchiato a sangue

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 luglio 2018 14:38 | Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2018 14:38
Milano, aggressione omofoba: tedesco picchiato per un complimento

Milano, turista fa un complimento ad un ragazzo e viene picchiato a sangue

MILANO – Un turista tedesco è stato pestato a sangue nella gay street di Milano per aver fatto un complimento ad un ragazzo. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] “Sei bello”, ha detto l’uomo al giovane, che ha reagito prima insultandolo e poi prendendolo a calci e pugni fino a lasciarlo in terra in una pozza di sangue.

L’episodio è avvenuto intorno alle 23 di mercoledì 11 luglio nei pressi di via Lecco a Milano. Il turista tedesco, 38 anni, stava passeggiando quando ha notato un ragazzo che passava accanto a lui. Luca De Vito e Franco Vanni su Repubblica scrivono che l’uomo ha detto al giovane “sei bello” e tanto è bastato per scatenare la violenta aggressione omofoba.

Il ragazzo ha iniziato ad insultarlo e gridargli contro, poi lo ha preso a calci e a pugni sul viso prima di fuggire lasciandolo in terra ricoperto di sangue. L’uomo ha riportato diverse fratture al naso ed è stato soccorso e portato all’ospedale San Raffaele, dove è stato operato. Ora, dalle pagine di Repubblica, chiede aiuto ai potenziali testimoni per trovare il suo aggressore: “E’ stato un attacco omofobo. Faccio un appello, chi sa qualcosa parli, il responsabile deve essere trovato”.