Milano, crolla controsoffitto del Cinema Ariosto durante “E poi c’è Katherine”: 2 feriti

di alberto francavilla
Pubblicato il 30 Settembre 2019 8:44 | Ultimo aggiornamento: 30 Settembre 2019 8:44
Milano, crolla controsoffitto del Cinema Ariosto durante la proiezione di "E poi c'è Katherine": 2 feriti

Milano, crolla controsoffitto del Cinema Ariosto durante “E poi c’è Katherine”: 2 feriti (foto Ansa)

ROMA – La sera di domenica 29 settembre è crollata una parte del controsoffitto all’interno della sala del Cinema Ariosto, a Milano. Due i feriti lievi soccorsi dal personale del 118, già sul posto con due ambulanze e un’automedica. Sono intervenuti anche la polizia e i vigili del fuoco. I feriti, che hanno riportato un lieve trauma cranico, sono due anziani, marito e moglie. Il crollo è avvenuto poco prima delle 20.30 mentre in sala veniva proiettato il film “E poi c’è Katherine”.

“Abbiamo sentito un rumore, come se fuori stesse cadendo grandine – ha raccontato Antonella Citterio, una delle spettatrici presenti in sala – Poi c’è stato un piccolo boato ed è venuto giù il soffitto. Siamo scappati tutti, spaventati.
C’erano circa cento persone. I soccorsi sono arrivati subito”.

Racconta La Stampa: Subito è stato lanciato l’allarme e sono arrivati i soccorsi del 118, la polizia e diversi mezzi dei vigili del fuoco. I pompieri hanno raggiunto e ispezionato la sala muniti di mascherine e attrezzatura idonea per il rischio di contaminazione da polvere d’amianto, perché, spiega il funzionario Carlo Cardinali, «in strutture così vecchie è sempre alto il rischio di trovare cemento misto a questo materiale». Al termine delle verifiche, l’Ariosto è stato chiuso e dichiarato inagibile. (Fonti Ansa e La Stampa).