Milano: dodici ore di videogame. Mamma stacca spina, lui…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Settembre 2015 16:00 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2015 19:24
Milano: dodici ore di videogames. Mamma stacca spina, lui...

Milano: dodici ore di videogames. Mamma stacca spina, lui…

MILANO – Suo figlio di 13 anni giocava consecutivamente ai videogame da 12 ore. Così, visto che le buone non funzionavano una mamma esasperata di Milano ha scelto una soluzione drastica: ha staccato la spina della consolle. A quel punto il ragazzo  si è chiuso in bagno restandosene in silenzio per ore, fino a quando la donna preoccupata ha chiamato la polizia.

Gli agenti sono riusciti a convincere il ragazzino a riaprire la porta. E’ successo attorno alle 21 di venerdì 25 settembre in via Fanti, a Milano. Dopo il litigio con la madre, secondo quanto ha riferito la genitrice, il ragazzino si è chiuso in bagno nel silenzio più assoluto. La donna lo ha chiamato più volte, poi preoccupata ha telefonato alla polizia. .