Milano, la domenica a piedi fa litigare Fazio con Pisapia

Pubblicato il 5 Aprile 2013 19:26 | Ultimo aggiornamento: 5 Aprile 2013 19:26

Giuliano Pisapia (foto LaPresse)

MILANO – Tornano le domeniche a  piedi a Milano e diventano un’occasione per una discussione, via Twitter, tra il sindaco Giuliano Pisapia e il conduttore tv Fabio Fazio.  Sotto la pioggia, che sarà quasi incessante, il 7 aprile la città  sarà interessata di nuovo dal blocco delle auto, ferme come al solito in queste occasioni,  dalle 10 alle 18.

Fazio, però, non gradisce e su Twitter definisce le domeniche a piedi una “colossale stupidaggine”: “Domenica blocco del traffico a Milano dalle 10 alle 18. Continua la solenne stupidaggine che complica la vita a tanta gente”, il tweet di Fazio.

Tweet che Pisapia non gradisce e a cui replica: “Caro Fazio, AreaC e DomenicAspasso fatti concreti e impegni mantenuti per Milano più vivibile. Preferivi come era prima?”.

Fazio, però, non arretra: “Pisapia, non mi riferivo a lei. Le domeniche a piedi ci sono da molti anni… e da sempre la penso allo stesso modo. Area C è altro”.