Milano, ereditiera russa trovata morta in casa: sul corpo ustioni e lividi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Febbraio 2020 9:33 | Ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2020 9:33
Milano, ereditiera russa trovata morta in casa: sul corpo ustioni e lividi

Milano, ereditiera russa trovata morta in casa: sul corpo ustioni e lividi (nella foto ANSA la polizia scientifica)

MILANO – Una donna di 34 anni, erede di una famiglia russa molto facoltosa, è stata trovata senza vita nel suo appartamento nel pieno centro di Milano. Aveva ustioni, lividi sul corpo e il volto coperto di sangue. A dare l’allarme è stato il padre, che non ricevendo sue notizie è andato a casa sua e ha sfondato la porta. La polizia indaga per ricostruire l’accaduto. La giovane aveva problemi di depressione e abuso di alcol.

La donna, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, è stata trovata nel pomeriggio di ieri, giovedì 6 febbraio, ma forse era deceduta già da qualche giorno. Gli investigatori, coordinati dal pubblico ministero Adriano Scuderi, sono al lavoro per ricostruire la dinamica. Al momento non pare si tratti di omicidio. Non è ancora chiaro infatti se la morte sia stata provocata da un incidente in casa. La 34enne potrebbe non essere stata in grado di chiedere aiuto a causa delle condizioni in cui si trovava. (fonte CORRIERE DELLA SERA)