Milano, sale su una gru e minaccia suicidio. Ragazza salvata dai vigili del fuoco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2020 12:49 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2020 12:49
Milano, sale su una gru e minaccia suicidio. Ragazza salvata dai vigili del fuoco

Milano, sale su una gru e minaccia suicidio. Ragazza salvata dai vigili del fuoco (Foto Ansa)

MILANO – Una donna di 28 anni si è arrampicata su una gru a Milano mercoledì mattina. La 28enne, di origine asiatica, è stata fatta a scendere dai Vigili del Fuoco dopo un paio d’ore e non ha saputo spiegare i motivi del gesto.

Presentava una ferita superficiale al polso, che secondo le prime informazioni sarebbe frutto di un gesto autolesionistico. Una volta scesa è stata portata in codice verde al Niguarda. 

Tutto è accaduto all’interno di un cantiere edile a Milano in zona Ghisolfa. A notarla sono stati alcuni operai che hanno immediatamente lanciato l’allarme.

La giovane è stata immediatamente raggiunta dai pompieri che hanno provato a convincerla a scendere mentre al di sotto della gru è stato predisposto un materasso di salvataggio.

L’intervento è durato più di due ore al termine delle quali la 28enne ha finalmente abbandonato la gru. La ragazza è stata poi trasportata in codice verde all’ospedale Niguarda di Milano per accertamenti. (Fonte Agi).