Milano: i poliziotti scendono dall’auto per controllarlo, lui sbatte un agente sul veicolo e scappa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Febbraio 2022 - 10:29
Milano: i poliziotti scendono dall'auto per controllarlo, lui sbatte un agente sul veicolo e scappa

Milano: i poliziotti scendono dall’auto per controllarlo, lui sbatte un agente sul veicolo e scappa (Foto d’archivio Ansa)

Un libico è stato arrestato per aver aggredito dei poliziotti a Milano. La volante si era fermata per controllarlo, e gli agenti sono scesi per compiere questa azione. A quel punto lui ha sbattuto un poliziotto contro la vettura e ha tentato di scappare. Ma è stato preso poco dopo, denunciato e arrestato.

Milano, Quarto Oggiaro: vede la polizia e tenta di scappare

Quando ha visto la polizia andargli incontro ha cominciato ad affrettare il passo e, questo, ha insospettito gli agenti del commissariato Quarto Oggiaro, Milano, che, l’hanno controllato.

Libico sbatte un poliziotto contro l’auto di servizio

Quando i poliziotti sono scesi dalla vettura di servizio, l’uomo ha scaraventato un agente contro l’auto. A quel punto ha tentato la fuga verso la stazione di Certosa, attraversando anche i binari. 

Il tutto è accaduto in via Triboniano, a Milano, verso nel pomeriggio di sabato 29 gennaio. Poco dopo, l’uomo, cittadino libico di 34 anni, è stato bloccato e arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Aveva già alcuni precedenti. Il poliziotto ferito, è stato medicato al pronto soccorso e dimesso con una prognosi di dieci giorni.