Milano, immigrato spacca vetri auto a Milano davanti alla stazione Centrale

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 settembre 2017 0:19 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2017 0:19
Milano, immigrato spacca vetri auto a Milano davanti alla stazione Centrale

Milano, immigrati in stazione Centrale (Ansa)

MILANO – Dopo l’immigrato che con il piccone spacca tutto a Roma, un secondo episodio ha come protagonista un altro immigrato, questa volta a Milano. Qui, un nigeriano di 24 anni è stato arrestato dalla polizia dopo aver danneggiato due auto davanti alla stazione Centrale di Milano. L’uomo, attorno alle 14.15, ha spaccato i vetri di una Range Rover e di una Opel Mokka a colpi di spranga di ferro in preda a quello che è stato definito “raptus” dai testimoni. Sono stati i passanti a chiedere aiuto a due militari dell’Esercito, i primi a bloccare l’esagitato.

Successivamente sono arrivati diversi poliziotti che hanno portato in questura l’extracomunitario. Lo straniero è stato accompagnato in questura per essere fotosegnalato. Una volta fermato si è calmato. Non è apparso ubriaco o sotto effetto di stupefacenti ma non ha fornito una spiegazione per il gesto.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other