Milano, immigrato spezza una gamba a poliziotto durante un fermo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2020 13:50 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2020 13:50
Milano, immigrato spezza una gamba a poliziotto durante un fermo

Un agente di Polizia (foto ANSA)

MILANO – Un poliziotto è stato aggredito da uno straniero a Milano. La vittima della violenta aggressione è un agente del reparto Nibbio, che ha riportato la frattura del perone in seguito allo scatto d’ira dell’immigrato che stava cercando di immobilizzare a seguito di un atto di vandalismo.

I fatti, secondo quanto riportato da Milano Today, si sono verificati durante il pomeriggio di lunedì 13 gennaio. Lo straniero, sorpreso mentre danneggiava una cabina telefonica, era stato fermato da due agenti. Alla richiesta dei documenti l’immigrato, ivoriano, si è scagliato contro i due con calci e pugni violentissimi. Tanto che uno degli uomini in divisa, un 31enne, è finito per terra durante la colluttazione, riportando la frattura della gamba.

Grazie all’arrivo di una seconda pattuglia, l’immigrato è stato immobilizzato e ammanettato. Dai controlli è emerso che l’ivoriano è titolare di un regolare permesso di soggiorno, ma con alle spalle diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e resistenza a pubblico ufficiale. (Fonte: MILANO TODAY).