Milano, incendio in appartamento: anziana trovata carbonizzata

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 aprile 2018 1:03 | Ultimo aggiornamento: 27 aprile 2018 1:03
Milano, incendio in appartamento: anziana trovata carbonizzata

Milano, incendio in appartamento: anziana trovata carbonizzata (Foto repertorio)

MILANO – Si deve essere assopita con la sigaretta ancora accesa. Così un’anziana di oltre 80 anni è morta, intrappolata tra le fiamme, nella sua casa a Milano. L’incendio è divampato poco dopo le 21 di giovedì 26 aprile al primo piano di un palazzo in via Ernesto Rossi, zona Naviglio Grande.

Solo in tarda serata è stato scoperto il corpo ormai carbonizzato della donna, di cui non è stata fornita l’esatta età. Al momento non sembra ci siano problemi di stabilità del condominio né si registrano altri feriti.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Sul posto sono accorse diverse ambulanze e almeno 4 squadre dei vigili del fuoco che in poco tempo sono riusciti a domare il rogo. Ancora da chiarire le cause dell’innesco, ma ad una prima analisi dei pompieri sembrerebbe essere partito da una sigaretta non spenta.

Una trentina di persone sono state fatte uscire di casa durante gli interventi di bonifica, tutte fortunatamente illese. Solo una persona è stata trasportata all’ospedale San Luca per un lieve malore. Sul posto anche Polizia di Stato e Polizia Locale.