Milano, incidente in monopattino elettrico: donna di 31 anni in coma

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Luglio 2020 12:43 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2020 13:55
Una donna è in coma dopo un incidente in monopattino elettrico a Milano

Milano, incidente in monopattino elettrico: donna di 31 anni in coma (Foto Ansa)

Tragico indicente in monopattino a Milano venerdì 17 luglio. Vittima una donna di 31 anni, ricoverata all’ospedale Niguarda in codice rosso. E’ in gravi condizioni. 

La giovane donna arrivata in gravi condizioni all’ospedale Niguarda di Milano dopo essere finita, con il monopattino elettrico di cui era alla guida, contro un autocarro. L’incidente è avvenuto all’incrocio tra via Braga e via Edolo a Milano, in zona Melchiorre Gioia.

La dinamica dell’incidente in monopattino

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, la donna non avrebbe rispetto una precedenza e si è scontrata contro l’altro mezzo finendo poi investita. Sul posto gli agenti della Polizia locale di Milano.

Si tratta del primo incidente grave che vede coinvolto un monopattino nel capoluogo lombardo di cui si ha notizia.

Monopattino non in sharing

Secondo una prima ricostruzione degli agenti della Polizia locale, il monopattino della donna non era in sharing ma era probabilmente di proprietà della ferita, che non indossava il caschetto di protezione.

Il monopattino, trovato accartocciato, non aveva distintivi di società di monopattini in condivisione.

La donna, che sembra non abbia rispettato una precedenza, si è scontrata contro un autocarro Iveco furgonato ed era guidato da un uomo di 44 anni.  (Fonti: Ansa, Milano Today)