Milano, la mezzosoprano Iza Kavtaradze trovata morta: overdose da eroina o malore?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 aprile 2019 13:55 | Ultimo aggiornamento: 2 aprile 2019 13:55

Milano, la soprano Iza Kavtaradze trovata morta: overdose da eroina o malore?

MILANO – Una giovane mezzosoprano di 28 anni è stata trovata morta in un appartamento a Milano. Iza Kavtaradze, originaria della Giordania, aveva accanto al corpo due siringhe e due cucchiai scuriti, oggetti di chi fa uso di eroina, ma non aveva fori di ago sul corpo. Le autorità ora indagano per capire se la giovane possa essere morta per un’overdose o per un malore e chi abbia portato quegli oggetti nella sua casa.  

Francesca Bernasconi sul Giornale scrive che il corpo senza vita della cantante è stato trovato nella sua stanza dai proprietari della casa, dove Iza lavorava come ragazza alla pari. Accanto al suo corpo c’erano due siringhe, due cucchiaini anneriti e una bustina di marijuana. Gli agenti di polizia hanno eseguito i rilievi del caso e a insospettire è la presenza di due siringhe sul letto.

Gli inquirenti al momento non escludono alcuna ipotesi per la morte di Iza, ma ritengono che la giovane potesse essere in compagnia al momento della morte, che potrebbe essere sopraggiunta per un malore, anche provocato dall’assunzione di marijuana, oppure per overdose. Per stabilire le cause della morte sarà necessario attendere i risultati dell’autopsia. (Il Giornale)