Milano: la fidanzata lo lascia, giovane cinese si mozza un dito

Pubblicato il 31 Marzo 2010 14:01 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2010 14:01

Non voleva essere lasciato dalla fidanzata. Per questo un cinese di 24 anni, regolarmente residente a Milano, ha preso un coltello e si è tranciato di netto la falange del dito mignolo della mano sinistra. L’episodio è avvenuto intorno alle 12,15 di ieri, 30 marzo: intervenuti su richiesta dell’ex fidanzata, i soccorritori del 118 hanno trovato il ferito in corso 22 Marzo a Milano.

Inizialmente il giovane ha dichiarato di essersi ferito durante un incidente domestico ma, vista la lontananza tra la sua abitazione e il luogo in cui è stato trovato, del caso è stata interessata la Polizia. In casa del ragazzo gli agenti non hanno trovato tracce di sangue e a quel punto il giovane cinese ha dovuto raccontare la verità: “la mia ragazza mi voleva lasciare e così mi sono tagliato”, ha detto ai poliziotti.

La versione è stata confermata anche dall’ex fidanzata, anche lei cinese. Il coltello utilizzato per il gesto e la falange tranciata non sono stati trovati.