Milano, lite al distributore per 3 centesimi: benzinaio egiziano finisce all’ospedale

Pubblicato il 30 agosto 2012 22:10 | Ultimo aggiornamento: 30 agosto 2012 22:23

Rifornimento al benzinaio MILANO – un benzinaio egiziano è finito all’ospedale a causa di una lite scoppiata per tre centesimi di benzina. E’ successo nel pomeriggio di giovedì 30 agosto in piazzale Ai laghi a Milano.

Secondo la ricostruzione degli agenti della Questura di Milano, un ragazzo di 16 anni è andato al distributore con il suo motorino chiedendo cinque euro di benzina. L’addetto al distributore ne ha versato nel serbatoio tre centesimi in più che il ragazzo non ha voluto dargli. Ne è nata una zuffa e l’egiziano è caduto, battendo violentemente la testa.

L’uomo è stato portato con urgenza in ospedale. Il ragazzo è stato accompagnato in commissariato dove gli agenti stanno esaminando la sua posizione.