Milano, la mamma si allontana per andare in bagno: bimbo di 3 anni precipita dal ballatoio

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 Gennaio 2020 15:44 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2020 15:44
Milano, la mamma si allontana per andare in bagno: bimbo di 3 anni precipita dal ballatoio

Milano, bimbo di 3 anni precipita dal ballatoio. Nella foto Ansa un’ambulanza in corsa

MILANO – La sua mamma si era allontanata un attimo per andare al bagno, ma quando è uscita non lo ha più trovato. Il bimbo, 3 anni appena, era precipitato dal ballatoio al piano inferiore. E’ successo giovedì sera, attorno alle 20.50, in un palazzo di via De Stael a Milano. Il piccolo, trasportato all’ospedale San Gerardo di Monza, ha riportato un trauma cranico e facciale ma non è in pericolo di vita.

La madre, marocchina di 45 anni, ha riferito alla polizia di essersi distratta un attimo per recarsi in bagno, ma al suo ritorno non ha trovato più il figlio al suo posto. Ha però udito il suo pianto e ha scoperto che era caduto al piano inferiore, probabilmente arrampicandosi sulla ringhiera.

Al momento non sono stati presi provvedimenti giudiziari nei confronti della madre. 

Milano, 24enne precipita dal quarto piano

Sempre a Milano, venerdì mattina, un 24enne è precipitato dal quarto piano di un palazzo in via Solferino. A dare l’allarme sono stati i famigliari, spaventati dai messaggi che il giovane aveva inviato loro, annunciando il tragico gesto. I carabinieri, giunti tempestivamente sul posto, sono entrati nell’appartamento proprio nel momento in cui il ragazzo si è lanciato dalla finestra.

Soccorso in arresto cardiaco, il ragazzo è stato rianimato e stabilizzato sul posto, poi trasportato in codice rosso all’ospedale di Niguarda.

Fonte: Ansa