Milano: marocchino minaccia e rapina passeggero sul treno. E’ la quarta volta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 agosto 2018 13:01 | Ultimo aggiornamento: 22 agosto 2018 13:02
Milano Certosa: marocchino minaccia e rapina passeggero sul treno. E' la quarta volta

Milano: marocchino minaccia e rapina passeggero sul treno. E’ la quarta volta (foto d’archivio Ansa)

MILANO – Minaccia un passeggero col collo di una bottiglia e poi lo rapina: per questo un marocchino di 39 anni è stato arrestato dai carabinieri su un treno della linea Novara-Pioltello, all’altezza della stazione di Milano Certosa [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]. E’ la quarta volta nel giro di un paio di anni che lo stesso nordafricano viene portato in carcere per aggressioni e rapine sui treni. A dir poco un recidivo, che nonostante questo continua a operare seguendo sempre le stesse modalità, o perlomeno la stessa location.

Il 20 agosto, verso le 23.30, un salvadoregno di 23 anni che si era appisolato sul treno mentre tornava a casa dal lavoro si è visto strappare la catenina dal collo dal marocchino che è poi sceso alla fermata Certosa. Il giovane lo ha inseguito e il rapinatore lo ha minacciato con la bottiglia. Poi, sono intervenuti i carabinieri che lo hanno bloccato.