Milano, migrante investe e uccide un ciclista

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 agosto 2018 14:06 | Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2018 14:06
Milano, migrante investe e uccide un ciclista (foto Ansa)

Milano, migrante investe e uccide un ciclista (foto Ansa)

MILANO – Investe e uccide un ciclista. L’incidente è avvenuto a Milano lo scorso 6 agosto in via Virgilio Ferrari.

Il ciclista 64enne travolto è morto qualche giorno dopo, mentre il pirata della strada è stato arrestato questa mattina dagli agenti dell’Unità Interventi Speciali della Polizia Locale. Si tratta di un marocchino di 21 anni con precedenti per droga e possesso di armi.

“Qualcuno è stupito? – commenta il deputato leghista Alessandro Morelli su Facebook – quelli [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] come lui nel nostro Paese non sono i benvenuti”.

La macchina, abbandonata, era intestata a un cittadino extracomunitario dell’Est Europa. Ma la polizia è riuscita ad arrivare al marocchino grazie alle impronte digitali e all’aiuto di alcuni filmati delle telecamere di sicurezza piazzate in strada.