Cronaca Italia

Milano. Milionario sommerso dai debiti si inventa rapinatore dalle tre identità

Foro Buonaparte

Ex ricchissimo, ex milionario e ex abituato a vivere nella bambagia. Charles Thomas Adrian W. sommerso dai debiti di traveste, cambia nome ben tre volte e si inventa ladro. Ultimo colpo in una edicola. Nella vita ha fatto altro: per esempio gestire con la mamma Villa Fracastoro, in Foro Buonaparte, tre piani liberty a due passi dal Castello Sforzesco e dal parco Sempione. La villa, dove abitano, ha ospitato mostre d’arte, debutti in società di rampolli milanesi, matrimoni, feste sfarzose; infine è caduta in disgrazia, portandosi con sè i proprietari.

Non c’era un vero e proprio piano criminale alle spalle. Solo la disperazione per essere rimasto al verde con i creditori che bussavano alla porta. Lo svizzero di nascita (a Losanna) e italiano di cittadinanza ha agito senza complici, senza un mezzo di trasporto, senza niente. L’edicola, all’angolo con via Quintino Sella, dista da Villa Fracastoro appena 370 metri. Domenica, nell’edicola, il venditore, uno sveglio settantacinquenne, stava sistemando i giornali. L’uomo dai tre nomi è arrivato, ha mostrato un coltellino, ha ordinato di consegnargli le schede telefoniche. L’edicolante l’ha spinto via e l’altro è scappato. Lunedì, in edicola, era di turno un ecuadoriano.

Sfumata la conquista dell’edicola, Charles Thomas Adrian ha ripiegato su una delle poche farmacie aperte. In via Canonica, appunto. È entrato, ha chiesto delle aspirine, e sempre sventolando il coltellino ha preteso gli euro in cassa. Il dottor Tchatchoung, 38 anni, se n’è fondamentalmente fregato, è uscito, ha tirato fuori dal camice il cellulare, ha composto il 113. Per la cronaca, in cassa c’erano 100 euro. Negli ultimi tempi, l’uomo dai tre nomi non aveva fatto mistero della disastrosa situazione economica, ripetendo che a rovinarlo sono stati un antiquario e un immobiliarista.

Comunque: nell’elenco di protesti ci sono assegni da 26 mila euro, 7.800, 6.800 euro, 9 mila, 5.300, 8.900 euro.

To Top