Milano violenta, notte di aggressioni e rapine: due morti e 3 feriti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 aprile 2018 11:50 | Ultimo aggiornamento: 27 aprile 2018 11:50
milano aggressioni rapine

Milano, notte di aggressioni e rapine: due morti e 3 feriti

MILANO – E’ di due morti e tre feriti, tra cui una studentessa inglese accoltellata per rapina in modo non grave, il bilancio di una notte di aggressioni a Milano.

Il primo caso si è verificato a mezzanotte e mezza, durante una rissa tra stranieri in via dei Transiti, non distante da piazzale Loreto. Un extracomunitario, non ancora identificato, ha subito una grave lesione per una bottigliata a un occhio.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

All’1.30 è morto in ospedale un romeno di 43 anni che era stato aggredito alle 21.30 all’uscita di un bar in via Padova, da uno straniero poi fuggito. Le sue condizioni, che sulle prime non sembravano gravi, sono peggiorate con il passare delle ore.

Alle 2.15, a Niguarda è arrivato un bengalese di 23 anni, aggredito a coltellate durante una rapina in via Settembrini, nella zona della stazione Centrale, e deceduto in ambulanza.

Sempre nella stessa zona, in via Gaffurio, una studentessa inglese di 21 anni della Cattolica, che rientrava a casa con un’amica, è stata rapinata da due stranieri, ed è stata ferita con una coltellata all’addome, non gravemente.

A Cinisello Balsamo, alle porte di Milano, un uomo di 31 anni, senza fissa dimora, è stato ferito con due coltellate all’addome da due sconosciuti, che lo hanno rapinato del portafogli. E’ in pericolo di vita.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other