Milano/ Oliviero B. 63 anni e un cuore da ventenne. Si suicida gettandosi dal terrazzo e lascia scritto di donare il suo cuore

Pubblicato il 9 giugno 2009 16:28 | Ultimo aggiornamento: 10 giugno 2009 1:21
Oliviero B. aveva 63 anni ed aveva perso da poco il lavoro. Qualche anno fa aveva anche divorziato dalla moglie, con un figlio a carico. Inoltre, stava per avviare una causa di sfratto perché non riusciva a pagare l’affitto.
Sono questi i motivi che hanno spinto Oliviero B. a gettarsi dal terrazzo dell’ultimo piano dello stabile in cui viveva a Milano. Prima del suicidio però, un ultimo gesto di altruismo: l’uomo ha lasciato un biglietto con su scritto «dalle visite avrei il cuore di un ventenne se possibile donatelo, ma non credo che lo sia».