Milano, overdose da barbiturici: madre morta, figlia in fin di vita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 marzo 2018 13:25 | Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2018 13:25
Milano, overdose da barbiturici: madre morta, figlia in fin di vita

Milano, overdose da barbiturici: madre morta, figlia in fin di vita

MILANO – Hanno assunto una quantità massiccia di barbiturici nella loro casa di via Grigna a Milano il 28 febbraio. La madre, una donna di 90 anni, è morta, mentre la figlia di 56 anni è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Raffaele ed è in pericolo di vita.

A dare l’allarme, dopo aver assunto i farmaci, era stata la figlia, che ha problemi psichici ed è in cura in un centro. Subito sono scattati i soccorsi ma all’arrivo dei sanitari l’anziana era già morta. La figlia, invece, è stata portata in ospedale.

Nella stessa via di Milano un’altra tragedia simile si consumò nel settembre 2016, quando i carabinieri trovarono il cadavere di Natalina Carnelli, 82 anni, e la figlia Silvia Pasotto, 60 anni, in fin di vita. La figlia aveva preparato un mix di alcol e farmaci, ma è sopravvissuta ed è stata condannata dalla corte d’Assise a 4 anni di carcere per aiuto al suicidio dell’anziana madre.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other