Milano, perseguita la moglie per 12 anni: arrestato per stalking

Pubblicato il 11 Maggio 2010 14:09 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2010 16:28

Ha picchiato e perseguitato la moglie per 12 anni, ma ieri un uomo di 45 anni, di origine croata, è stato arrestato dai carabinieri per stalking. E’ successo a Milano, dove i militari del Radiomobile sono intervenuti in un appartamento in via Quinto Romano, all’ennesima lite. Lui era tornato ubriaco e aveva preso a picchiare violentemente la porta di casa. Lei,una donna di 43 anni, che era dentro con la figlia di 7, non gli ha aperto e ha chiamato il 112.

Il 20 aprile scorso, durante una lite, aveva denunciato l’uomo alla polizia per la prima volta, dopo essere finita al pronto soccorso il 14 aprile. In quell’occasione il marito era anche stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. I suoi comportamenti violenti, però, proseguivano da molti anni, tanto che la figlia maggiorenne della donna (avuta da una precedente relazione) era stata costretta ad andare via. L’uomo, che non ha occupazione, ha vari precedenti per furto e avrebbe ammesso di fare uso di stupefacenti. Tra i due ora è in corso una causa di separazione.