Una piazza per Enrico Berlinguer: la proposta del Comune di Milano

Pubblicato il 10 Gennaio 2012 12:21 | Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio 2012 12:21

MILANO – Il Comune di Milano ha deciso di dedicare una piazza a Enrico Berlinguer, ex segretario del Partito comunista italiano, a 90 anni dalla sua nascita. L’assessore all’Urbanistica Ada Lucia De Cesaris ha dato l’annuncio su Facebook domenica 8 gennaio, sulla pagina dedicata a Berlinguer. La proposta ora è al vaglio degli uffici dell’assessorato alla Cultura.

“A quanto pare, nella città dove fino a qualche mese fa si parlava di piazza Craxi, la giunta Pisapia ha avviato le pratiche per piazza Berlinguer”, commentava l’amministratore della pagina Facebook sul social network. Una raccolta firme iniziata a luglio 2011 con la proposta: “Dopo 27 anni è giunto il momento che Milano riconosca ad Enrico Berlinguer quell’onestà e quel rigore morale che gli sono sempre stati riconosciuti, anche dagli avversari”.

La De Cesaris ha dichiarato: “Ci è stato chiesto di intitolargli una piazza nuova. Un’ottima richiesta. Enrico è stato un grande politico, ma anche un uomo di grande moralità che ha segnato un periodo storico importante. Un grande italiano, insomma. Ora abbiamo avviato la procedura, speriamo di farcela quest’anno, nel suo novantesimo compleanno”.