Milano, ragazza molestata in metropolitana a Corvetto. Secondo episodio in pochi giorni

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 agosto 2018 17:12 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2018 17:12
Milano, ragazza molestata in metropolitana a Corvetto. Secondo episodio in pochi giorni

Milano, ragazza molestata in metropolitana a Corvetto. Secondo episodio in pochi giorni

MILANO – Ancora una tentata violenza sessuale su una ragazza nella metropolitana di Milano, alla stazione Corvetto. Lunedì sera, 6 agosto, un giovane di 32 anni, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] romeno, ha aggredito una ragazza di 25 anni, straniera ma residente in Italia, e le ha strappato la camicetta. L’uomo è stato poi bloccato dai carabinieri e denunciato a piede libero per violenza sessuale.  

E’ accaduto intorno alle 23. La ragazza si trovava alla fermata di piazzale Corvetto e stava per salire sul treno della metropolitana quando è stata avvicinata dall’uomo che l’ha aggredita. E’ riuscita a divincolarsi e a fuggire e appena ha potuto ha chiesto aiuto al personale di vigilanza della metropolitana, che ha chiamato le forze dell’ordine. I carabinieri sono riusciti a rintracciare l’aggressore grazie alla descrizione fatta dalla ragazza, ma l’uomo è libero.

Solo pochi giorni fa sempre nella metropolitana di Milano, ma questa volta alla stazione di Porta Garibaldi, un’altra tentata violenza. In quel caso la vittima, una ragazza di 25 anni, è riuscita a difendersi e a fuggire solo grazie ad uno spray al peperoncino che aveva con sé.