Milano: raid punitivo con spranghe e colpi di pistola in un bar. Un ferito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 febbraio 2014 0:13 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2014 0:13
Milano: raid punitivo con spranghe e colpi di pistola in un bar. Un ferito

Milano: raid punitivo con spranghe e colpi di pistola in un bar. Un ferito

MILANO – Un uomo è stato ferito a colpi di arma da fuoco all’interno di un bar, a Milano. Secondo la prima ricostruzione della polizia, attorno alle 22.30 del 12 febbraio una ventina di persone hanno fatto irruzione all’interno del locale in piazza Aspromonte armati di spranghe e almeno una pistola, e nel corso del raid sono stati sparati alcuni colpi che hanno raggiunto l’uomo.

L’uomo ferito è un bosniaco ma le sue generalità non sono state ancora diffuse dalla polizia. È stato ferito al braccio sinistro e per questo trasportato alla clinica Città Studi in condizioni non preoccupanti. L’aggressione è avvenuta all’interno di un locale in via Lulli, all’angolo con piazza Aspromonte, sui motivi non ci sono ancora certezze.

Secondo quanto comunicato dagli investigatori, la modalità lascerebbe ipotizzare una sorta di spedizione punitiva. Infatti la banda, formata da quasi venti persone, si è scagliata direttamente contro l’uomo, colpito con le spranghe e poi ferito con la pistola. I responsabili si sono allontanati prima dell’arrivo degli agenti, che avrebbero comunque bloccato tre persone a bordo di un’auto, probabilmente informate su quanto accaduto.