Milano, getta a terra una suora per rapinarla: il bottino è di 20 euro

Pubblicato il 13 settembre 2012 16:06 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2012 16:20

MILANO – Un rapinatore ha aggredito una suora mercoledì sera a Milano e minacciato la consorella di 86 anni che era corsa in aiuto della donna. La madre superiora, di 64 anni, è stata avvicinata attorno alle 21.30 all’esterno di una scuola per l’infanzia da uno sconosciuto, descritto come italiano, alto 1.80, robusto, con capelli corti e di carnagione scura.

L’uomo l’ha prima scaraventata a terra, poi le ha afferrato il velo e le ha intimato di consegnargli l’orologio sotto la minaccia di un coltello; infine le ha ordinato di rientrare nella struttura e di portargli altri soldi. La donna, sotto choc, è tornata con 20 euro, suscitando un’altra reazione violenta nel rapinatore. Subito dopo è accorsa l’altra suora di 86 anni per prestare aiuto alla ‘sorella’. Una volta capito di non poter ottenere più nulla, il malfattore ha minacciato le due anziane e si è allontanato urlando ”me la pagherete cara”. Entrambe le donne hanno rifiutato le cure mediche.