Milano: ruba biglietto del treno ad un Pm, arrestato marocchino

Pubblicato il 16 Gennaio 2010 - 20:40 OLTRE 6 MESI FA

Bizzarra rapina nella stazione centrale di Milano. Un ladro tenta di rubare il biglietto del treno ma non sa che la sua “vittima” non è un passeggero normale, bensì un pubblico ministero della Procura di Milano. Il magistrato chiama subito la Polfer e lo “sventurato” ladruncolo viene arrestato.

Il pm milanese, Maurizio Ascione si trovava nella stazione di Milano per acquistare un biglietto e partire. Un marocchino di 26 anni si è messo alle sue spalle mentre il pm stava per ritirare il suo biglietto del treno da una macchina automatica. Quindi ha allungato la mano e gliel’ha portato via.

Il giovane ha cercato di allontanarsi in fretta, ma il pm l’ha bloccato, riuscendo anche a strappargli dalle mani il suo biglietto. Il marocchino, a quel punto, ha urlato: «Allora mi devi dare dei soldi!». Il magistrato ha avvertito gli agenti della Polizia ferroviaria, che hanno arrestato il ladro, accusato di furto con destrezza. L’arresto è stato convalidato.