Milano, operazione del Fisco: un negozio su tre senza scontrino

Pubblicato il 15 luglio 2012 10:27 | Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2012 14:32

soldiMILANO – Dalla periferia al centro,  dai Navigli e il quartiere Ticinese, a Corso XXII Marzo e viale Papiniano: a Milano un negozio su tre non fa lo scontrino.

Lo raccontano i primi risultati del blitz del Fisco in città, una task force come a Cortina. Sono state fatte in particolare una sessantina di multe, circa il 30% dei clienti degli esercizi commerciali controllati, per mancata emissione di scontrino o ricevuta fiscale.

Per quanto riguarda l’abusivismo commerciale sono stati sequestrati e confiscati circa 300 casse di frutta a un rivenditore privo delle autorizzazioni vicino al mercato ortofrutticolo. Sono stati anche sequestrati oltre 3.500 prodotti elettronici contraffatti nel quartiere cinese della citta’, Chinatown, in via Paolo Sarpi. E’ la seconda operazione di questa portata – spiegano le Fiamme Gialle – dopo quella del 29 gennaio.