Milano, a 70 anni spaccia cocaina: “Ho una pensione da fame”

Pubblicato il 21 settembre 2012 16:40 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2012 16:45

cocainaMILANO – Un uomo di 70 anni è stato trovato con 50 grammi di cocaina addosso, arrestato dai carabinieri a Milano, si è giustificato dicendo: ”Non sono un trafficante, sono costretto a spacciare perché ho una pensione da fame”.

L’uomo, incensurato, ha raccontato ai militari della III sezione del nucleo investigativo di percepire ”solo 400 euro di pensione” e di essere stato costretto a vendere la droga per ”sopravvivere”.

I carabinieri lo hanno notato all’esterno della stazione di Abbiategrasso (capolinea della linea metropolitana 2), in via dei Missaglia. Era molto nervoso e sembrava stesse aspettando qualcuno. Quando i due militari gli si sono avvicinati in borghese, li ha scambiati per i destinatari del pacchetto contente la polvere bianca, salvo poi accorgersi di essere nei guai. A quel punto ha cercato di liberarsi della droga, ma ormai era troppo tardi per evitare le manette. L’uomo ha spiegato di aver ricevuto l’ordine di consegnare il pacco a una non precisata persona, che in cambio gli avrebbe corrisposto poche centinaia di euro.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other