Milano, tassista abusivo stupra cliente di 20 anni uscita da discoteca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 luglio 2018 9:55 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2018 9:55
Milano, cliente stuprata da tassista abusivo dopo discoteca

Milano, tassista abusivo stupra cliente di 20 anni uscita da discoteca

MILANO – Un tassista abusivo è stato arrestato a Milano con l’accusa di aver violentato una cliente di 20 anni che aveva caricato davanti ad una nota discoteca. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’episodio è avvenuto nella notte del 16 giugno scorso, dopo una serata passata insieme ad alcuni amici.

Secondo la denuncia della ragazza, quella notte è uscita dal noto locale della movida milanese ed è salita a bordo del taxi illegale per tornare a casa. Al suo risveglio si è accorta di essere stata violentata dal tassista, un 61enne egiziano, che avrebbe approfittato della sua ubriachezza.