Milano, tampona auto sulla tangenziale: scende e muore investito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 febbraio 2018 7:00 | Ultimo aggiornamento: 25 febbraio 2018 21:14
Milano, tampona auto sulla tangenziale: scende e muore investito

Milano, tampona auto sulla tangenziale: scende e muore investito

MILANO – Si era accostato in Tangenziale Ovest a Milano dopo un tamponamento della sua auto con un furgone, fortunatamente senza conseguenze. Poi è stato falciato e ucciso da un’altra vettura che sopraggiungeva proprio mentre controllava i danni. E’ morto così un uomo residente a Rozzano di 42 anni, ma originario di Napoli.

Il sito del Mattino scrive che l’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di sabato 24 febbraio sulla Tangenziale Ovest:

“Il tamponamento, senza gravi conseguenze, fra la sua auto e un furgone, gli è costato la vita perché sceso dalla macchina sulla corsia di sorpasso della Tangenziale Ovest di Milano è stato investito da un’altra vettura che stava sopraggiungendo, e che non ha potuto evitarlo, ed è morto all’ospedale di Niguarda del capoluogo lombardo per le ferite riportate. La vittima dell’incidente stradale aveva 42 anni, era residente a Rozzano e originaria di Napoli. È accaduto nel primo pomeriggio. Le indagini sull’accaduto sono condotte dalla Polstrada”.