Milano, turista ungherese trovato morto in hotel. Aperto fascicolo per omicidio colposo

Un turista di 63 anni è stato trovato morto in un hotel del centro a Milano. Aperto un fascicolo di indagine per omicidio colposo contro ignoti, per poter disporre l'autopsia.

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Aprile 2022 - 20:21
Milano, turista ungherese trovato morto in hotel. Aperto fascicolo per omicidio colposo

Milano, turista ungherese trovato morto in hotel. Aperto fascicolo per omicidio colposo (Foto Ansa)

Choc in hotel a Milano: un turista di 63 anni, ungherese ma residente in Germania, è stato trovato morto nella stanza di un albergo di via Mazzini, in pieno centro. E’ accaduto nella giornata di martedì 19 aprile.

A dare l’allarme è stata un’addetta alle pulizie che ha immediatamente chiamato i soccorsi. Da una prima ricostruzione sembrerebbe trattarsi di una morte improvvisa, sopraggiunta per cause naturali. Ma non vi sono certezze al riguardo, solo un’autopsia potrà appurare le esatte cause del decesso. 

Turista trovato morto in hotel, aperto un fascicolo per omicidio

Sul caso, il pm di turno Francesco De Tommasi ha comunque aperto un fascicolo con l’ipotesi di omicidio colposo contro ignoti, per compiere i dovuti accertamenti, tra i quali la disposizione dell’esame autoptico.

Solo così si potrà escludere che il decesso possa invece essere legato ad altri motivi, come un’aggressione o un tentativo di rapina.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia Milano Duomo.