Milano, Università Statale chiusa. Doveva tenersi assemblea No Expo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Gennaio 2015 14:36 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2015 14:37
Milano, Università Statale chiusa. Doveva tenersi assemblea No Expo

Manifesto sull’edificio dell’Università Statale di Milano

MILANO – Università Statale chiusa a Milano. “Motivi di sicurezza”, dicono dall’Ateneo. Questo fine settimana si sarebbe dovuta tenere lì l’assemblea nazionale del movimento No Expo, programmata ma non autorizzata, in concomitanza con un corteo proclamato da alcuni centri sociali e da esponenti dell’area antagonista. Il prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, temeva una possibile occupazione delle aule. Così si è deciso di chiudere del tutto l’Università.

Da venerdì 16 a domenica 18 gennaio nella sede di via Festa del Perdono, alle spalle del Duomo, non si faranno lezioni né esami. Tutta l’attività didattica sarà trasferita in via Mercalli e via Celoria.

La decisione è stata presa dal Prefetto Tronca, ma le autorità dell’ateneo la condividono:

“La decisione, condivisa con il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica di Milano si è resa necessaria a tutela della sicurezza di studenti, personale e docenti, a fronte della manifestazione nazionale autoproclamata da alcuni centri sociali e dall’area antagonista”.