Milano, sequestrato Villaggio di Babbo Natale per motivi di sicurezza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Novembre 2019 9:59 | Ultimo aggiornamento: 13 Novembre 2019 10:20
Villaggio Babbo Natale sequestrato a Milano per motivi di sicurezza

Villaggio di Babbo Natale (Foto archivio ANSA)

ROMA – Il villaggio di Babbo Natale a San Siro, Milano, è stato sequestrato per mancanza di protezione contro infortuni. I lavori sono stati bloccati nel più grande parco di Natale d’Italia per via delle impalcature non a regola.

Giuseppe Guastella sul Corriere della Sera scrive che le impalcature per la costruzione della Grande Fabbrica dei Giocattoli, della Casa degli Elfi e della Casa di Babbo Natale non avevano le protezioni contro gli infortuni dal lavoro. La Procura di Milano ha così emesso un provvedimento di sequestro del cantiere all’Ippodromo del Galoppo di San Siro. 

Il provvedimento è scattato dopo le verifiche eseguite dall’Ats e dalla Polizia locale, che hanno notato una serie di violazioni alle norme antinfortunistiche.  Una denuncia che al momento è contro ignoti, ma si stanno vagliando le posizioni dei responsabili dei cantieri in cui sono impegnate cinque imprese. I lavori riprenderanno dopo che saranno rispettate le norme di sicurezza in modo che il Sogno di Natale 2019 possa aprire a partire dal 22 novembre, giorno dell’inaugurazione. (Fonte Corriere della Sera)