“Militari risultavano in servizio, ma erano in vacanza”: procura di Roma indaga

Pubblicato il 7 settembre 2012 20:50 | Ultimo aggiornamento: 7 settembre 2012 21:00

ROMA – Alcuni militari sarebbero risultati in servizio mentre invece si trovavano in vacanza. L’Ansa scrive che un esposto anonimo è stato recapitato alla procura militare di Roma, che ora si occuperà degli accertamenti del caso. “Necessari riscontri”, scrive l’Ansa, per alcuni militari dell’Aeronautica di istanza a Izmir, in Turchia, che si sarebbero recati in Italia pur risultando in servizio.

Secondo l’esposto, i militari in questione, a vario titolo, con dei raggiri si sarebbero recati ripetutamente in vacanza in Italia risultando contemporaneamente presenti in Turchia, evitando la decurtazione di stipendio prevista dalla legge per il personale in servizio all’estero che torna a casa in licenza.

Lo Stato maggiore dell’Aeronautica ha dichiarato: “Non abbiamo ancora visto l’esposto, ma sarà gestito in modo tale che le autorità possano svolgere tutte le attività di loro competenza”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other