Militari obesi, in arrivo l’ordine: dimagrire!

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Novembre 2018 9:15 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2018 9:15
Militari obesi, in arrivo l'ordine della Difesa: dimagrire!

Militari obesi, in arrivo l’ordine: dimagrire! (foto Ansa)

ROMA – Militari obesi, purtroppo ce n’è. Purtroppo per la loro salute. E, sia pure in misura minore, purtroppo per l’estetica, per la forma che è poi anche sostanza. Quelle uniformi che faticano a tenere le carni, quelle divise da cui le carni debordano non parlano certo di efficienza di corpo e di armata.

Il sottufficiale panzone modello gendarme dei film di Zorro o l’ufficiale che quando siede la curva della pancia gli risale verso il mento o addirittura il soldato balle bracciotte gonfie non di muscoli non è insomma un bel vedere. E soprattutto non è un bell’immaginare cosa potrebbero fare questi militari sovrappeso e anche più qualora dovessero essere chiamati a fare…i militari in azione. 

Militari obesi o a un passo dal diventarlo ce n’è. Come nel resto della popolazione. Però i tanti chili in più che fanno male a tutti fanno, quando applicati alle divise, anche improbabile capacità di assolvere ai propri compiti. Quindi un militare obeso, a meno che il suo compito non sia stare fisso e immobile in un ufficio, è un po’ una contraddizione in termini. Tanto più che militari oggi si è per scelta e professione. Da tempo non c’è più la leva obbligatoria che non distingueva certo tra magri e grassi, esili e obesi. Tutti dentro al quel tempo. Oggi no, oggi si sceglie la divisa e si fa il lavoro di militare per professione.

E il non essere obesi è una condizione professionale. Quindi dall’Esercito (Forze Armate di terra) era stata concepita una circolare. Il cui succo era: mettetevi a dieta. Non era certo un decalogo nutrizionista, non stabiliva cosa mangiare e cosa no. E quanto mangiare e quando mangiare. Ma indicava comportamenti.

Il primo passo dell’Esercito è stato fermato. Non per fare marcia indietro. ma per fare qualcosa di più generale. Il Ministero sta preparando quel che in sostanza sarà un ordine (quale che sia la forma). E l’ordine sarà: dimagrite! Forse con parametri di peso e forse no. Forse con limiti di chili e forse no. Di certo un dimagrite, è un ordine!