Miracolo di San Gennaro, malore per il cardinale Crescenzio Sepe durante la funzione VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2018 12:03 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2018 14:09
sepe miracolo san gennaro

Miracolo di San Gennaro, malore per il cardinale Crescenzio Sepe

NAPOLI – Il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, ha avuto un malore durante la cerimonia per la solennità di San Gennaro. Probabilmente a causa del gran caldo, il cardinale è apparso bianco in volto; le persone che erano vicine a lui lo hanno invitato a lasciare l’altare, ma Sepe ha declinato l’invito.

Attorno a lui, sull’altare maggiore, il segretario del cardinale, don Giuseppe Mazzafaro. Il cardinale Sepe a causa del malore non ha potuto portare l’ampolla all’esterno della Cattedrale come avviene ogni nano in occasione del miracolo di San Gennaro.

Sepe, dopo essersi ripreso dal piccolo malore, ha detto: “Napoli ha bisogno di tornare a volare potendo contare prima di tutto sui suoi giovani”. “Dire che sono essi il futuro della città è riduttivo – ha affermato – Ad essi deve appartenere sempre più anche il presente”. “Napoli non è favola, Napoli non è e non lo sarà mai, Napoli è verità e bellezza”. “È la vita di tutti i giorni che ha bisogno di cambiare ritmo e direzione – ha sottolineato – Neppure il più grandioso dei monumenti che fanno bella e ricca Napoli può illuminare e far splendere la città come riesce a farlo la speranza dei giovani, se sostenuta, protetta e accompagnata dalla famiglia, dalla scuola, dalla Chiesa, dalle istituzioni” (video Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)