Mirandola (Modena): ritrovata la bici del piccolo Muhammad scomparso

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 maggio 2018 15:00 | Ultimo aggiornamento: 27 maggio 2018 15:00
Mirandola (Modena): ritrovata la bici del piccolo Muhammad scomparso

Mirandola (Modena): ritrovata la bici del piccolo Muhammad scomparso

MODENA – E’ stata ritrovata una bicicletta a Mirandola (Modena), dove da venerdì si sono perse le tracce di Mohammad Zubair, il bimbo pakistano di 11 anni scomparso.[App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] I carabinieri l’hanno ritrovata vicino alla stazione del paese: alcuni parenti sostengono che sia la bici del bimbo ma altri dicono che è solo somigliante.

Intanto proseguono senza sosta le ricerche: sulla sparizione restano aperte diverse ipotesi anche se la prevalente sarebbe quella di un allontanamento volontario. La zia del bambino, che sabato sera avrebbe dovuto partecipare alla recita della sua classe, ha raccontato di aver visto il nipote per l’ultima volta l’altro pomeriggio, poco prima di prendere i due figli da scuola.

Proprio gli zii due sere fa, non vedendo rientrare il nipote, avevano denunciato la scomparsa ai carabinieri. La foto del bambino è stata diramata alle forze dell’ordine anche fuori provincia.

I carabinieri hanno deciso di divulgare qualche particolare in più per aiutare il ritrovamento, dopo una iniziale richiesta della famiglia di evitare dettagli che lo rendessero riconoscibile. Il piccolo, al momento dell’allontanamento, vestiva pantaloni e camicia, entrambi di colore nero. Sulle spalle uno zainetto blu con la scritta OralB, AZ, Kukident.

I carabinieri indicano il numero telefonico 059622760 del Comando Compagnia di Carpi per chi avesse segnalazioni di ogni tipo da dare sul ragazzino.