Mirco Sacher, il gip: “Ragazze aggredite, ma avrebbero potuto fuggire”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Aprile 2013 7:28 | Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2013 11:02
video mostra ragazzine con Mirco Sacher in gelateria

Udine, video mostra ragazzine con Mirco Sacher in gelateria (Ansa)

UDINE – L’approccio sessuale di Mirco Sacher c’è stato ma le due ragazze di 15 anni avrebbero potuto fuggire. Lo scrive il Gip Laura Raddino nell’ordinanza di convalida emessa  al termine dell’udienza di giovedì 11 aprile. ”Pur dando per certo – scrive il gip – che la colluttazione sia scaturita da un approccio sessuale dell’uomo non voluto dalle ragazze e da una insistenza della vittima volta a perpetrare violenza sessuale nei loro confronti, risulta che esse ben avrebbero potuto sottrarsi, e agevolmente, all’uomo e alla sua presa”.

Secondo il magistrato, le due ragazzine avrebbero potuto fuggire, ”non solo perché si trovavano in un’area aperta e libera per la fuga, peraltro ben visibile, in pieno giorno e frequentata da vari utenti e perché pertanto avrebbero anche potuto chiedere aiuto, ma anche perché esse erano in due ben più agili del Sacher”.

Il giudice ritiene che tutti questi elementi non consentano ”di configurare allo stato nemmeno sotto il profilo putativo o dell’eccesso colposo, lo stato di legittima difesa”.