Mirella Perazzolo, trovata morta con una busta di plastica in testa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2014 15:15 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2014 15:15
La casa di Mirella Perazzolo

La casa di Mirella Perazzolo

ROVIGO – L’hanno trovata morta nella sua abitazione di Polesella (Rovigo) Mirella Perazzolo, 59 anni e il suo cadavere era in stato di decomposizione con la testa in un sacchetto di plastica. A dare l’allarme la figlia Laura che era andata a trovare la madre con il suo compagno.

Come riporta il Gazzettino, secondo Laura “questo è un omicidio. Mancano le chiavi, manca il lucchetto, qualcuno ha ucciso mia madre”. Il decesso dovrebbe risalire ad alcuni giorni fa visto che il corpo era irriconoscibile. Un altro dettaglio che tinge di giallo la vicenda è la presenza di scritte con vernice spray sui muri dell’abitazione.