Mirella Todesco a 80 anni picchia il ladro: “Se avevo tempo usavo la pistola”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Gennaio 2015 10:48 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2015 10:48
Mirella Todesco a 80 anni picchia il ladro: "Se avevo tempo usavo la pistola"

Mirella Todesco a 80 anni picchia il ladro: “Se avevo tempo usavo la pistola”

VENEZIA – Ha preso a cazzotti il ladro che si è trovata davanti rientrando in casa e lo ha messo in fuga. Mirella Todesco, 80 anni, agli agenti che sono intervenuti dopo il furto ha detto: “Me lo sono trovati davanti. Se avessi avuto tempo avrei preso anche la pistola“. E’ accaduto a Martellago, in provincia di Venezia, nel pomeriggio di lunedì 19 gennaio.

La signora Todesco, scrive Nicola De Rossi sul Gazzettino, è tornata a casa e si p trovata davanti il ladro:

“La battagliera anziana, che detiene anche il porto d’armi e una pistola, alle 18.20 ha lasciato il negozio per andare a controllare la vicina abitazione. Il delinquente era già in azione: «Me lo sono ritrovato davanti, si è nascosto il volto tirandosi su la giacca – racconta l’anziana – Gli ho urlato “ladro” e ho cercato di fermarlo sferrandogli due pugni in testa: se avessi avuto tempo avrei preso la pistola»”.

Il ladro è comunque fuggito con un magro bottino di 200 euro, ma non prima di aver preso due sonori pugni dalla battagliera anziana.