Misano Adriatico: tenta furto alle Poste. Fermato, aggredisce i carabinieri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 giugno 2018 12:44 | Ultimo aggiornamento: 29 giugno 2018 12:44
Misano Adriatico: farmacista tenta furto alle Poste. Fermato, aggredisce i carabinieri

Misano Adriatico: tenta furto alle Poste. Fermato, aggredisce i carabinieri (foto d’archivio Ansa)

MISANO ADRIATICO – Stava provando a scassinare la porta di un ufficio postale a Misano Adriatico. Poi, scoperto dai carabinieri, ha tentato prima di fuggire e, una volta preso, ha aggredito i militari.

La scoperta sull’identità del ladro ha sorpreso anche i carabinieri: si tratta di un farmacista con un lavoro. L’uomo ha detto di essere però pieno di debiti e di aver tentato il colpo per un disperato bisogno di denaro contante.

Racconta Tommaso Torri su Rimini Today:

Nella notte tra mercoledì e giovedì, durante i controlli del territorio, una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Riccione ha sventato un furto alle Poste di via Toscana a Misano Adriatico. I militari dell’Arma, passando lungo la strada, hanno notato un uomo che, dopo aver scavalcato la recinzione dell’edificio, stava cercando di scassinare la serratura di una una porta laterale. Vistosi scoperto, il malvivente nel tentare la fuga lungo una strada limitrofa non ha esitato ad aggredire le divise ma è stato immobilizzato e ammanettato.