Modena, anziano uccide la moglie a coltellate nel letto: arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Luglio 2019 10:39 | Ultimo aggiornamento: 18 Luglio 2019 13:28
Modena anziano uccide moglie a coltellate

Una volante della polizia (Foto ANSA)

MODENA –  Ha accoltellato la moglie di 77 anni al petto mentre era nel letto della loro casa a Modena, poi ha chiamato i figli e dato l’allarme. Un anziano di 88 anni e con problemi psichici legati all’età è stato arrestato la mattina del 18 luglio alla polizia. 

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo ha impugnato il coltello da cucina, ha colpito la moglie e poi ha chiamato uno dei figli, che al suo arrivo ha trovato la madre in una pozza di sangue.

All’arrivo dei sanitari del 118 le condizioni della donna sono apparse da subito disperate ed è morta poco dopo il ricovero all’ospedale di Baggiovara. Nella stessa struttura è ricoverato in stato di arresto per omicidio anche il marito 88enne.

Secondo gli investigatori, la tragedia è legata alle condizioni di salute dell’omicida, che negli ultimi mesi sarebbe diventato sempre più aggressivo e difficilmente gestibile. Ad occuparsi dell’uomo era appunto la moglie insieme ai figli, che però abitano in altre case. L’88enne presentava anche una ferite lieve al collo e per gli inquirenti non si può escludere un tentativo di suicidio. La vittima, stando ad alcune testimonianze, negli ultimi tempi aveva riferito di essere sempre più preoccupata per le condizioni del marito, divenuto irascibile e, appunto, anche aggressivo. (Fonte ANSA)