Modena, ferito e abbandonato in ospedale identificato: due persone sentite dai militari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 agosto 2018 16:21 | Ultimo aggiornamento: 27 agosto 2018 18:31
Modena, sentite due persone per il ferito abbandonato in ospedale

Modena, ferito e abbandonato in ospedale: rintracciati due giovani e identificato

MODENA – Hanno abbandonato un giovane ferito gravemente al policlinico di Modena la sera di sabato 25 agosto. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Due giovani sono stati rintracciati e sentiti dai carabinieri. Si tratta di due uomini di nazionalità rumena, che hanno permesso alle forze dell’ordine di risalire all’identità del ferito: un uomo albanese di circa 30 anni.

Il giovane era stato abbandonato intorno alle 23 di sabato presso il pronto soccorso del policlinico con un trauma facciale e una ferita alla gamba sinistra dovuta ad un’arma da fuoco, con foro in entrata e in uscita. Date le gravi condizioni, il ferito è stato trasferito all’ospedale di Baggiovara, dove è ricoverato in coma farmacologico.

I due rumeni erano stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza del pronto soccorso e sono stati identificati. Grazie alle loro parole i militari sono riusciti anche a risalire all’identità del ferito, che era stato portato all’ospedale senza alcun documento addosso. Proseguono le indagini per capire che cosa sia successo al trentenne e chi lo abbia ridotto in quelle condizioni.