Modena, vasto incendio alla discarica. Psicosi sui social: “Non ci diranno mai se la nube è tossica”

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 marzo 2019 15:00 | Ultimo aggiornamento: 4 marzo 2019 15:00
Modena, vasto incendio alla discarica. Psicosi sui social: "Non ci diranno mai se la nube è tossica"

Modena, vasto incendio alla discarica. Psicosi sui social: “Non ci diranno mai se la nube è tossica”

MODENA – Paura a Modena per un incendio di vaste proporzioni divampato nella giornata di domenica 3 marzo in una discarica Hera di via Caruso. Le fiamme hanno avvolto un capannone dell’impianto selezione e recupero, più in particolare nell’area per lo stoccaggio dei rifiuti ingombranti. E sui social è esplosa la psicosi, con i cittadini preoccupati che chiedevano se la nube nera visibile a chilometri di distanza, non fosse tossica. “Non ci diranno mai quello che stiamo respirando”, scrive qualcuno.

Numerose squadre dei vigili del fuoco sono intervenute sul posto riuscendo a fatica a confinare le fiamme ora tenute sotto controllo. Non sono bastate le rassicurazioni dell’assessore Alessandra Filippi che ha detto: “Nel capannone non ci sono rifiuti pericolosi. Si può stare tranquilli”. Il giorno dopo il capannone continua ancora a bruciare e sul posto sono intervenuti gli uomini della forestale che stanno indagando sulle cause del rogo.

“Stiamo operando insieme ai vigili del fuoco – ha spiegato il Maggiore della Forestale Laura Guerrini – e facendo gli accertamenti del caso. Il problema principale al momento è lo spegnimento e la messa in sicurezza dello stabile. Per adesso non escludiamo nessuna causa, valuteremo anche le immagini delle telecamere”.

Fonte: Ansa