Modena, ragazzini sdraiati in tangenziale sfidano la morte: è il Planking challenge

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 28 Ottobre 2019 11:14 | Ultimo aggiornamento: 28 Ottobre 2019 11:14
Modena, ragazzini sdraiati in tangenziale sfidano la morte: è il Planking challenge

Un ragazzo sdraiato in strada

MODENA – Tre ragazzini si sarebbero sdraiati in tangenziale, sabato sera, 26 ottobre. L’episodio sarebbe avvenuto sulla Tangenziale Nord Pasternak, Modena, all’altezza dell’uscita 6 che da verso Bologna. Un gioco pericoloso che fortunatamente non ha avuto tragiche conseguenze. L’allerta è scattata quando una donna, tramite social, ha avvisato gli altri conducenti della presenza di questi giovani.

“Tre ragazzini si sarebbero sdraiati sul manto freddo della tangenziale per poi spostarsi poco prima dell’arrivo dell’auto” ha scritto l’automobilista. “Li ho evitati per un soffio” ha aggiunto. 

La sfida si chiama Planking Challenge, fenomeno che sta imperversando anche tra i ragazzini della Campania di età compresa tra i dodici e i quattordici anni. Il primo pericoloso avvistamento è avvenuto a fine settembre, in provincia di Caserta, dove una donna alla guida, aveva avvistato alcuni ragazzini stesi sull’asfalto al centro della strada, prontamente levatisi all’arrivo del veicolo.

Una moda, pericolosa, molto simile a quella più nota di sdraiarsi sui binari della ferrovia attendendo, fino all’ultimo, il passaggio del treno. O come quella di immortalarsi in un selfie al volo col treno in arrivo. 

Nel caso di Modena si parla di un gioco che potrebbe mettere a repentaglio oltre che la propria vita anche quella degli automobilisti che, di fronte ad una presenza improvvisa in strada, potrebbero essere costretti a manovre avventate così da mettere a rischio anche la propria vita.

Fonte: IL RESTO DEL CARLINO