Cronaca Italia

Modena, cinese cadavere in valigia: arrestati 3 minori. Uno di loro legato alla vittima

modena-valigia

Modena, ventenne morto in valigia: arrestati 3 minori. Uno di loro legato alla vittima

MODENA – Tre minorenni sono stati fermati, due a Prato e uno a Modena, per l’omicidio del 20enne cinese trovato all’interno di una valigia in un appartamento di Piazza Dante, nel centro della città emiliana, sabato 25 novembre.

“Indaghiamo per omicidio aggravato pluriaggravato. Tre minorenni sono stati fermati. Due a Prato è una Modena. Altre due persone, non sappiamo se minorenni o maggiorenni, sono ricercate”. Il procuratore di Modena Lucia Musti spiega così gli ultimi sviluppi legati all’omicidio del 20enne cinese trovato deceduto dentro a una valigia in un appartamento di piazza Dante a Modena.  Che poi spiega: “Il movente è di natura sessuale, nel senso che la vittima era legata a uno dei cinque”.

Uno dei possibili autori dell’omicidio del ventenne (tre fermati, due ricercati) aveva una relazione con la vittima. L’interruzione di questa relazione, decisa appunto da uno da uno dei presunti autori, aveva portato il ventenne a minacciarlo: “Se mi lasci rivelo la tua omosessualità”. Sarebbe dunque questa la dinamica dietro all’omicidio.

To Top